Mercato immobiliare ceco “fuori controllo”

Sono diverse le classifiche in cui i concittadini e non vorrebbero trovare una Nazione al primo posto, ad esempio in riferimento all’accessibilità dei servizi sanitari od opportunità di lavoro.
Invece altre voci, vorrebbero essere ammirate in fondo a queste suddette classifiche e una di queste è sicuramente il prezzo degli investimenti immobiliari.
Con un ritmo mai registrato in passato, il mercato immobiliare in Repubblica Ceca risulta sempre più insostenibile, tanto da essere definito “senza controllo”. Tale aumento, secondo quanto fatto registrare dall’ufficio statistico Europeo, si inserisce in un generale incremento dei prezzi, risultando l’incremento annuale più grande dal quarto trimestre del 2006 nell’area euro e in UE dal terzo trimestre del 2007.
L’aumento incessante dei prezzi rende il Paese uno dei più inaccessibili del continente, terzo solamente dietro a Estonia(+16,1%) e Danimarca(+15,6%).
Il confronto con queste due Nazioni è difficilmente rispettabile, dato che, la convergenza dei prezzi delle case ceche al pari dei paesi più ricchi, non viene supportata da un aumento dei salari.  I risultati dell’Eurostat, che dimostrano come questo dato sia destinato solamente a peggiorare, fanno si che l’aspirazione di possedere una casa stia diventando per molti un sogno impossibile.

Case in Repubblica Ceca

Comparato con il primo trimestre dell’anno, tra Aprile e Giugno i prezzi delle case sono aumentati del 2,6% nell’area euro e del 2,7% in UE.
Gli esperti sono pertanto concordi riguardo l’insostenibilità di un mercato immobiliare in cui i prezzi crescono più rapidamente rispetto alla maggior parte degli altri Paesi europei. In un boom mondiale generalizzato, che sembra al momento infrenabile, nel dettaglio, la Repubblica Ceca fa registrare un aumento dei prezzi delle case del +14,5% su base annua nel secondo trimestre del 2021. Il dato è significativo, non solo perché risulta maggiore rispetto all’anno precedente dell’ 8,4%, ma soprattutto perché diventa il più grande incremento annuale dal secondo semestre del 2008, anno non passato inosservato nel settore immobiliare. L’impennata dei prezzi è da ricercare in una serie di fattori: i tassi di interesse estremamente bassi per mutui, l’allentamento monetario e gli incentivi statali massici in diversi Paesi devono essere considerati come cause principali . In aggiunta all’offerta limitata che non è riuscita a soddisfare l’elevata domanda, si ritiene che altri fattori che fanno aumentare il costo delle case siano la lenta costruzione ostacolata da processi di approvazione ingombranti e l’aumento del costo dei lavori di costruzione a causa dell’aumento dei prezzi delle materie prime e dei salari più alti riconosciuti ai lavoratori.

Anche se i prezzi delle case sul mercato ceco rimanessero invariati per il resto dell’anno, sarebbero comunque nettamente superiori rispetto a un anno fa, e  i nuovi dati Eurostat fanno concludere che i prezzi si stanno in realtà allontanando ulteriormente dall’accessibilità economica per la maggior parte delle persone che vivono in Repubblica Ceca.
All’interno deI Paese, i valori più alti sono registrati a Praga, che oltre a rappresentare il 62% del volume della vendita di appartamenti,  risulta il mercato più costoso del Paese con un enorme distacco rispetto alle altre regioni. Nella capitale, infatti, i prezzi sono del 125% più alti della media e il “Prague Real Index” è aumentato del 5,7%. Tale indice rappresenta la variazione della percentuale media di prezzo degli appartamenti venduti rispetto al periodo precedente.
Dal canto suo, l’autorità preposta a contrastare tali eventi, ovvero la Banca Nazionale ceca, cerca di combattere tutto ciò attraverso un aumento dei tassi di interesse dello 0,75 per cento, nel tentativo di ridurre gli interessi sui prestiti ipotecari. L’azione della Banca, ha colto di sorpresa il governo, il quale sostiene che tale decisione renderebbe i mutui solamente più insostenibili.
L’aspetto certo nel breve periodo è il vertiginoso aumento dei prezzi delle case, mentre, a essere incerte sono sicuramente le conseguenze.