I cechi avranno difficoltà a tornare dalla Germania, saranno necessari test PCR e isolamento

viaggiare in repubblica ceca

Da lunedì, la Germania, Madeira portoghese e le Isole Baleari spagnole saranno incluse nella categoria rossa dei paesi a rischio in relazione alla pandemia di covid-19. Lo ha annunciato venerdì il ministero della Salute. Per le persone che non sono vaccinate o che non hanno avuto una malattia di recente, ciò significa una procedura più complicata all’arrivo nella Repubblica ceca.

Test covid gratis

I viaggi a basso rischio

I paesi a basso rischio (categoria verde) includeranno Albania, Bosnia ed Erzegovina, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Serbia e Stato della Città del Vaticano. Da paesi extraeuropei o parti di essi, Australia, Brunei, Hong Kong, Giappone, Giordania, Corea, Canada, Qatar, Macao, Nuova Zelanda, Arabia Saudita, Singapore o Taiwan. Invece, tra i paesi a medio rischio ci saranno Croazia, Lussemburgo, Lettonia, Austria, Italia, Finlandia, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, San Marino e Slovenia. Per entrambe queste categorie è necessario compilare il modulo di arrivo (il cosiddetto PLF) al rientro.

I viaggi ad alto rischio

I paesi rossi ad alto rischio di infezione saranno Andorra, Bulgaria, Belgio, Danimarca, Irlanda, Islanda, Lituania, Liechtenstein, Monaco, Germania, Estonia, Francia, Grecia, Svezia, Svizzera, Spagna incl. Isole Canarie e Baleari e Portogallo incl. Azzorre e Madera. “Le persone che rientrano dalle categorie rosso e rosso scuro devono compilare il modulo di arrivo prima di tornare in Repubblica Ceca e allo stesso tempo sottoporsi a un test antigenico o PCR prima di tornare se utilizzano i mezzi pubblici per tornare. Queste persone sono anche obbligate a sottoporsi a un test PCR dopo il ritorno nella Repubblica Ceca, non prima del 5° giorno e non oltre il 14° giorno dopo l’ingresso nel territorio della Repubblica Ceca. Fino ad allora, è necessario rimanere in autoisolamento”, ha ricordato il ministero. E’ bene ricordare che le misure di cui sopra non si applicano alle persone che hanno almeno 14 giorni dal completamento della vaccinazione, o che hanno subito il covid negli ultimi 180 giorni.

La mappa

Immagine

Fonte: Novinky