Crescono le vendite e la popolarità di spumanti e prosecco

Vendite prosecco

Vendite prosecco: il prodotto

Il Prosecco è un vino frizzante e spumante italiano ottenuto da uve Glera, caratterizzato dalla sua zona di produzione. Può essere prodotto solo da viticoltori del nord Italia nelle regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia. La sua produzione è diventata l’orgoglio della regione ed è famosa in tutto il mondo.  Il Prosecco sta vivendo da diversi anni un vero e proprio boom in Repubblica Ceca. L’interesse nei suoi confronti è in costante aumento dal 2016.

vendite prosecco

Vendite prosecco: i dati

Secondo i dati attuali della società di ricerca Nielsen, che monitora una rete di vendita al dettaglio con negozi di oltre 400 metri quadrati, le vendite di prosecco nei primi mesi di quest’anno sono aumentate del 47 per cento in volume rispetto allo scorso anno. Grazie al trend in crescita, la Repubblica Ceca è al 13° posto a livello mondiale nei paesi importatori di prosecco. Da febbraio a giugno, nella vendita al dettaglio ceca sono state vendute quasi 2,2 milioni di bottiglie, il 47% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Inoltre, quest’anno ha registrato nuovi successi di vendita. Attualmente, il prosecco occupa una quota del quindici per cento nella categoria degli spumanti e frizzanti e delle altre bibite frizzanti per lo stesso periodo (ossia da febbraio a giugno 2021), la bevanda più popolare rimane tradizionalmente lo spumante.

La produzione in Italia

Il Veneto produce quasi trecento milioni di bottiglie di spumante all’anno, sia con la denominazione Prosecco DOC sia con il più strettamente definito Prosecco Superiore (DOCG), le cui uve vengono raccolte in una piccola area tra Valdobbiadene e Conegliano a nord di Venezia. L’etichetta DOCG significa che il prosecco proviene da una zona rinomata per la sua alta qualità.

vendite prosecco

Fonte: Idnes