Cala a luglio la fiducia nell’economia ceca

Calo fiducia economia ceca

Cala la fiducia nell’economia

La fiducia nell’economia ceca è calata a luglio dopo tre mesi di crescita. Secondo l’ufficio di statistica ceco (CZSO), il calo della fiducia generale è dovuto alla carenza e all’aumento dei prezzi di materiali e attrezzature nell’industria. Allo stesso tempo, la fiducia è diminuita non solo tra gli imprenditori, ma anche tra i consumatori. Secondo il capo del dipartimento delle tendenze commerciali della CZSO, Jiří Obst, le aziende percepiscono la carenza e l’aumento dei prezzi dei materiali e delle attrezzature nell’industria come un ostacolo significativo alle loro attività. I consumatori hanno quindi molta paura di ulteriori aumenti dei prezzi, che iniziano a percepire come uno dei possibili fattori che minacciano la situazione economica generale e la propria situazione finanziaria.

Calo fiducia economia ceca

Calo fiducia economia ceca: i dati

L’indicatore composito di fiducia (indicatore del sentimento economico), espresso dall’indice di base, è diminuito di 4,3 punti su base mensile a 99,7, mentre entrambe le sue componenti sono diminuite. L’indicatore di fiducia delle imprese è diminuito di 4,4 punti a 99,3 e l’indicatore di fiducia dei consumatori di 3,6 punti a 101,9. Rispetto a luglio dello scorso anno, l’indicatore aggregato, l’indicatore delle imprese e l’indicatore della fiducia dei consumatori sono a un livello più elevato. Nel settore industriale , la fiducia nell’economia è scesa bruscamente mese su mese. L’indicatore di fiducia è sceso di 9,5 punti a 98,7. La fiducia degli imprenditori nel settore delle costruzioni è diminuita rispetto a giugno. L’indicatore di fiducia è sceso di 1,8 punti a 114,0. La fiducia delle imprese nel settore del commercio non è cambiata. L’indicatore di fiducia è rimasto a 104,7. La fiducia dei consumatori nell’economia è diminuita di mese in mese. L’indicatore di fiducia è sceso di 3,6 punti a 101,9.

Calo fiducia economia ceca: mancanza di materiali

“Al momento, l’incertezza è in gran parte causata dalla crisi delle materie prime, che è associata all’aumento dei prezzi, che sono già avvertiti dai consumatori oltre che dagli industriali. La produzione e il ciclo di approvvigionamento sono difficili da bilanciare”, ha affermato Jan Hadrava, Direttore della Consulenza Strategica presso PwC Czech Republic. Lo sviluppo della fiducia generale nell’economia a luglio è stato significativamente influenzato dalla carenza e dall’aumento dei prezzi dei materiali di input e delle attrezzature nell’industria, che le aziende percepiscono come un ostacolo significativo alle loro attività. La produzione è in rallentamento nei settori interessati e le scorte di lavori in corso sono in sensibile aumento.

Calo fiducia economia ceca

Fonte: CZSO