Cambio di regole: le autocertificazioni non bastano più

Diminuzione contagi

Autocertificazioni covid: non più sufficienti

Da oggi quando si visita un ristorante o un evento culturale, non è più possibile presentarsi con un autodichiarazione di negatività di un test eseguito sul luogo di lavoro o di un autotest. Il Ministero della Salute ha cambiato le regole e richiede alle persone di avere una prova di guarigione, vaccinazione o un test ufficiale. Le persone che si dirigono al ristorante o in luoghi di cultura o sport devono ora soddisfare una delle condizioni del “sistema ONT”, che è l’abbreviazione ministeriale per: vaccinazione, guarigione o test. Quest’ultimo, deve essere eseguito in un laboratorio certificato.

Autocertificazioni covid

Autocertificazioni covid: le parole del ministero

Il Ministero giustifica la scelta affermando che l’atto di notorietà era legato a un provvedimento straordinario che prevedeva l’ obbligo di accertamento nelle scuole e sul lavoro . Non è più così e quindi non possono essere accettate nemmeno dichiarazioni sull’esecuzione di un autotest sul lavoro. “Se i test avvengono sul lavoro, devono essere eseguiti professionalmente dal fornitore di servizi sanitari, non test per l’uso da parte di un non professionale”, ha affermato Kryštof Berka del dipartimento stampa del Ministero della salute.

Le nuove regole

Le persone che vogliono andare in un ristorante o in un luogo di cultura cultura, o per stare in un hotel, dovrebbero ora essere in grado di dimostrare di avere un intervallo di almeno 14 giorni dalla vaccinazione. Un’altra possibilità è quella di documentare l’insorgenza del covid-19 confermato in laboratorio in non più di 180 giorni. Anche i test PCR con risultato negativo saranno validi. Il test non deve essere più vecchio di sette giorni. In caso di test antigenico, il termine è ridotto a tre giorni. Fino a settembre, le persone possono eseguire il test gratuitamente. Possono eseguire due PCR e quattro test antigenici al mese. Questa possibilità terminerà da settembre.

Autocertificazioni covid

Fonte: Novinky