Passaporto covid UE: discusso l’emendamento in Repubblica Ceca

passaporto covid UE

Il Governo ceco ha discusso la proposta di legge per il rilascio dei certificati che consentiranno l’uso del passaporto covid UE.

Cos’è il passaporto covid UE

Il passaporto covid UE è un provvedimento pensato appunto dall’Unione Europea per permettere la circolazione dei cittadini all’interno dell’unione stessa. È importante sottolineare tuttavia che la circolazione sarà soggetta anche alla discrezione dei singoli stati: il vantaggio el passaporto riguarda infatti principalmente la validità in tutti i paesi dell’UE.

Passaporto covid UE

Il passaporto digitale verrà rilasciato a partire da fine Giugno o da Luglio a tutti coloro che potranno certificare:

  • l’avvenuta vaccinazione (entrambe le dosi, qualora fosse previsto)
  • un tampone 
  • oppure un certificato di guarigione da covid-19

L’Unione Europea non ha ancora espresso dichiarazioni più precise come il tipo di test o il tempo trascorso dalla vaccinazione o dalla malattia.

Passaporto covid UE: anticipazioni

Il certificato digitale sarà rilasciato in repubblica Ceca tramite il sistema del Ministero della Salute. In attesa del passaporto covid UE, la Repubblica ceca, insieme ad Austria, Germania e Slovenia ha stipulato un accordo secondo cui si potrà circolare all’interno di queste nazioni (e solo tra loro) entro 22 giorni dalla prima dose di vaccino ricevuta.

passaporto covid UE

Critiche al passaporto digitale

Il passaporto covid UE risulta un provvedimento molto conveniente anche perché entrerà in vigore proprio in prossimità delle vacanze estive. Tuttavia non sono mancate le critiche a riguardo, in merito al fatto che possa risultare discriminatorio: infatti, coloro che non vogliono sottoporsi alla vaccinazione o ai test covid risulteranno esclusi da tale facilitazione.

 

 

Fonte: České noviny