National Recovery Plan: il Governo ceco ha approvato il piano

Passaporto covid UE

Il Governo ceco ha approvato ieri, lunedì 17 Maggio 2021, il National Recovery Plan, il piano di ripresa economica per contrastare la crisi causata dalla pandemia da Covid-19. Si resta in attesa della conferma da parte della Commissione Europea.

 

National Recovery Plan

National Recovery Plan Repubblica Ceca

Il National Recovery Plan era stato iniziato a preparare circa un anno fa, poco dopo la pubblicazione da parte della Commissione Europea. Il piano  è stato approvato proprio ieri dal Governo ceco. Il piano di ripresa prevederebbe un importo complessivo di 200 miliardi di corone: di cui 172 miliardi provenienti dall’Unione Europea e 28 miliardi provenienti da fonti nazionali.

Approvato il National Recovery Plan

Il governo ha suddiviso l’importo del National Recovery Plan nel rispetto delle normative europee, superando anche i requisiti previsti. Il piano avrebbe regolarmente dovuto spendere i fondi:

  • almeno il 37% per il green
  • almeno il 20% per la digitalizzazione

Nonostante queste cifre il piano non copre tutte le necessità della nazione: anche perché si potrà usufruire di altri piani di recupero.

 

National Recovery Plan

National Recovery Plan: ripartizione

Il Recovery Plan dovrebbe coprire un periodo che va da 2021 al 2023 ed i fondi del piano sono così ripartiti:

  • per la trasformazione digitale 28.329 milioni di corone
  • per infrastrutture e transizione al green 90.726 milioni di corone
  • per istruzione e lavoro 41.006 milioni di corone
  • di supporto alle imprese colpite dal covid 11.691 milioni di corone
  • per ricerca ed innovazione 13.200 milioni di corone
  • per salute e resilienza della popolazione 14.950 milioni di corone

 

Fonte: MPO