Il Governo ha approvato l’aumento del salario minimo

Nella giornata di lunedì 16 novembre è stato approvato un aumento del salario minimo di 600 CZK, che viene elevato a 15.200 CZK al mese. Questo comporta che, a partire da gennaio del 2021, tutti i contratti dei lavoratori dipendenti al di sotto di questo importo dovranno essere riadeguati. Tale decisione è stata criticata del portavoce della Camera di Commercio, Miroslav Diro, il quale ha dichiarato che tale onere aggiuntivo è stato introdotto nel periodo meno appropriato, dove le piccole imprese già si trovano in difficoltà, dovendo affrontare la crisi economica causata dalla pandemia.

On Monday 16th November the increase of the minimum wage was approved, it is an increase of 600 CZK which raise the minimum wage to CZK 15,200 per month. This means that, from January 2021, all employees‘ contract whose wage amount is below the new value, needs to be readjusted. This decision was criticised by the Chamber of Commerce spokesman, Miroslav Diro, who stated that this increase was introduced in the less appropriate period, where small businesses already are in difficulty, facing the economic crisis caused by the pandemic.

Fonte: https://ct24.ceskatelevize.cz/ekonomika/3227302-vlada-schvalila-zvyseni-minimalni-mzdy-o-600-korun-na-15-200-od-ledna-pristiho