Nuove previsioni sul Pil in Repubblica Ceca

Il ministero delle Finanze, la Banca centrale ceca e la Commissione Ue rivedono in senso meno ottimistico le stime sulla crescita del Pil della Repubblica Ceca. Il ministero delle Finanze, in linea con le previsioni, sostiene che ci sarà un aumento del Pil del 2,5% quest’anno, mentre per il prossimo anno la crescita si fermerà al 2%, cifra inferiore rispetto alle previsioni indicate nei mesi di luglio (+2,3%) ed agosto (+2,2%). La Banca nazionale ceca mantiene inalterato il +2,6% previsto per quest’anno, mentre cala la stima relativa all’anno 2020 da +2,9%, previsto a luglio, a +2,4%. La Commissione Ue indica invece per il 2019 un aumento del 2,5% del Pil e per il prossimo anno un aumento del 2,2% (tre decimi di punto percentuale in meno di quanto espresso lo scorso luglio).

Fonte: Ihned