La Repubblica Ceca eccellenza per l’investimento nel settore manufatturiero

Grazie alla sua posizione strategica rispetto ai principali mercati europei, alla sicurezza e alla stabilità politica, la Repubblica Ceca risulta essere al primo posto in Europa e al quinto nel mondo per grado di attrattività nei confronti degli investitori stranieri nel settore dell’industria manifatturiera. E’ il dato che emerge da un recente studio della Cushman & Wakefield, che ha valutato 48 Paesi attraverso l’analisi di 20 variabili. A precedere la Repubblica Ceca nella classifica globale solo alcuni Paesi del Sud Est asiatico che traggono vantaggio da costi operativi decisamente inferiori, soprattutto per via dei ridotti salari.

Fonte: Hospodařské Noviny