Società di proprietà dello Stato assimilate a enti pubblici a fini di trasparenza

Ogni società commerciale, il cui capitale sociale risulti essere di proprietà per il 100% dello Stato, è da considerarsi – ai sensi della Legge sulla libertà di informazione vigente in Repubblica Ceca – un ente pubblico; ciò configura dunque l’obbligo di rispondere a qualsiasi eventuale richiesta di informazioni e, qualora non vi siano motivi ostativi di sorta, fornirle ai richiedenti. Tale disposizione è state emessa nella giornata di ieri dalla Corte Costituzionale, che ha accolto il ricorso presentato dalla associazione Oživení, dopo il silenzio opposto dalla società di stato OTE rispetto alla istanza di ricevere informazioni concernenti il commercio dei permessi di emissione.

Fonte: Hospodařské Noviny