Stanziamento UE di 4 miliardi di corone per le infrastrutture ceche

Fra i 25 grandi progetti infrastrutturali che verranno cofinanziati dall’Unione Europea in dieci Stati membri con quattro miliardi di euro, nell’ambito della politica di coesione, rientrano anche due iniziative in Repubblica Ceca. Lo ha reso noto ieri il commissario Ue per la politica regionale, Corina Cretu. La prima è l’opera di modernizzazione del corridoio ferroviario fra Praga e Plzeň, con un investimento di 76 milioni di euro, pari a circa due miliardi di corone. Il secondo è un investimento di 75 milioni di euro, ovvero più di 1,9 miliardi di corone, per la nuova strada fra Nebor e Bystrice, facente parte del collegamento fra la autostrada ceca D48 e la slovacca D3.

Fonte: Hospodařské Noviny